Urbanistica INFORMAZIONI

L’urbanistica nelle Università

a cura di Sara Maldina
Filtri[X]
Politecnico di Torino [X]

Politecnico di Torino

INTRODUZIONE ALLA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE
2 ottobre 2017 ore 09:00 - 4 ottobre 2017

La “Settimana interdisciplinare di accoglienza” è rivolta agli immatricolati al 1° anno della laurea triennale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale, ma è APERTA A TUTTI COLORO CHE VOGLIONO AVVICINARSI A QUESTI TEMI.
Sono previsti INCONTRI, WORKSHOP, PASSEGGIATE E LEZIONI con i docenti dei corsi di laurea triennale e magistrale in Pianificazione.

Aula 2VM – Piano terra, Via Morgari, Torino
Temi:
12/33
33/33

Politecnico di Torino

Sewing a small town
19 luglio 2017 - 27 luglio 2017

The 2017 edition of SEWING A SMALL TOWN will focus on the socio-economic and architectural regeneration of two historical settlements on the hills near the city of Turin. The hilltowns of Bussolino and Bardassano represent two examples of a specific cultural way to build on and with territory. This region is also included in the UNESCO-MaB hill named “Collina Po Man and Biosphere Reserve”.
The projects of the summer school will deal with architectural and territorial issues according the two respective scales: the regional scale will draw up a simplified territorial plan in order to set the connections of the two hilltowns with Gassino Torinese, Chivasso and Turin; the architectural scale will focus on the reuse of several buildings according to the existing situation by investigating the delicate relationship between innovation and conservation of the built forms.

SEWING A SMALL TOWN is open to a maximum of 30 participants, students or graduates in architecture (Bachelor or Master), Ph.D. students and architects less than thirty years old, selected through the evaluation of curriculum vitae, motivation letter and portofolio by a scientific committee. The activities consist of theoretical evening courses and a design workshop.

By April 30, 2017, through the online submission procedure available, applicants are requested to send a PDF file, max 10 MB, including a CV, a motivation letter and a portfolio, making sure to include the following mandatory information: name, surname, date of birth, educational background, email address, home address, phone number, Skype contact.

Gassino torinese
Temi:
64/82
11/82
82/82
30/82

Politecnico di Torino

Cartografia, servizi e uso di software open source
17 febbraio 2017 ore 09:15

La rappresentazione cartografica della realtà è un elemento indispensabile per la programmazione e pianificazione territoriale e per la progettazione di opere civili ed industriali. Il suo aggiornamento (o aderenza alle condizioni attuali) è condizionato da una serie di fattori: dalle dinamiche di evoluzione del territorio (aree urbanizzate ed infrastrutture e modellamento naturale), dalla “velocità” con la quale tali informazioni giungono all’Ente cartografico preposto e dal suo assetto organizzativo, oltre che dalle modalità di produzione.

I cinque Enti cartografici dello Stato (Istituto Geografico Militare, Istituto Idrografico della Marina, Sezione fotocartografica dello Stato Maggiore dell’Aeronautica, l’Amministrazione del Catasto e dei servizi tecnici erariali ed il servizio geologico) sono deputati alla produzione cartografica ufficiale ma ormai di fatto anche le Regioni producono cartografia cosiddetta "autoritativa”, cioè ufficiale e di riferimento ad esempio per i procedimenti amministrativi di cui le Regioni sono titolari.
Il corso si propone di fornire elementi conoscitivi circa il corretto utilizzo dei prodotti cartografici ad oggi esistenti sul territorio nazionale, focalizzando l’attenzione soprattutto sul territorio piemontese ove esistono realtà avanzate di produzione dell’informazione geografica.

Il corso è indirizzato a professionisti, anche neo laureati, che proseguono gli studi o che svolgono la loro professione presso enti pubblici o privati e che operano nei campi del territorio, dell’ambiente e delle infrastrutture

Politecnico di Torino - corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Politecnico di Torino - corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Temi:
12/12

Politecnico di Torino

Studiare le montagne. Progetti editoriali e scientifici per le alpi contemporanee
13 febbraio 2017 ore 16:30

Sempre più numerosi sono i progetti di ricerca scientifica e i prodotti editoriali che indagano le trasformazioni insediative, architettoniche, sociali e culturali in atto sul territorio alpino.
Come si inquadrano questi lavori nella più ampia cornice delle politiche trasnazionali per lo spazio alpino?
Come si intercettano i temi chiave dello sviluppo locale e della trasformazione fisica dei luoghi?

Si propongono alcuni incontri di presentazione e discussione di alcune recenti opere di ricerca e di divulgazione scientifica per comprendere la rappresentatività e l’efficacia di questi progetti in relazione alle opportunità e alle problematiche delle terre alte.

Castello del Valentino Viale Pier Andrea Mattioli, 39 - 10126 Torino
Temi:
64/64
33/64
30/64

Politecnico di Torino

Temporary urbanism
19 gennaio 2017 ore 17:00

La conferenza affronta una nuova tendenza dell’urbanistica contemporanea volta a facilitare la partecipazione degli abitanti per far emergere un progetto condiviso per la trasformazione di spazi sia urbani che rurali: il pop‐up urbanism o urbanistica temporanea. Le recenti esperienze di questo tipo, condotte in varie realtà francesi da alcuni collettivi di giovani architetti, permettono di esplorare l’aggiornamento oggi in corso delle pratiche urbanistiche partecipative.

Presenta: Claudia Cassatella
Angelo Bertoni, Temporary urbanism ( Institut d’Urbanisme et Amenagement Regional Aix-Marseille Universitè)
Ne discute: Marco Santangelo

Sala della Caccia, Castello del Valentino - Viale Mattioli,39, Torino
Temi:
43/43
35/43

Politecnico di Torino

POLITO Sustainability Week
21 novembre 2016 - 26 novembre 2016

Una settimana di eventi, mostre, dibattiti, hackathon e tante iniziative tutte dedicate al tema della sostenibilità, intesa dal punto vista ambientale, ma anche come modo per migliorare la qualità della vita: è la prima POLITO Sustainability Week, un’iniziativa immaginata per promuovere azioni di sostenibilità in tutti i Campus dell’Ateneo.
La settimana è coordinata dal Green Team, un gruppo di docenti, studenti, tecnici e amministrativi che stimola l’Ateneo ad indirizzare linee di sviluppo ambientali e sociali secondo le linee del Piano strategico – Orizzonte 2020.
Il programma sarà articolato secondo i cinque ambiti di sostenibilità individuati dal Politecnico:
Energy and Buildings: risparmiamo risorse per un miglior benessere ambientale
Mobility and Transport: muoviamoci in modo sicuro, efficiente, informato e consapevole
Urban Outreach: promuoviamo la consapevolezza per migliorare la qualità di vita
Food, Water, Waste: facciamo attenzione a cosa mangiamo, beviamo e buttiamo
Green Procurement: compriamo in modo responsabile, perché ogni piccola azione serve
Consulta il programma completo della Sustainability Week.
Per informazioni: greenteamoffice@polito.it 

Castello del Valentino Viale Pier Andrea Mattioli, 39 - 10126 Torino
Temi:
64/64
7/64
28/64

Politecnico di Torino

Remaking Post-Industrial Cities: Transatlantic Insights on Economic & Spatial Transformation
29 settembre 2016 ore 17:00 - 19:00

Don Carter, fondatore e direttore del Centro Remaking Cities della Carnegie Mellon University di Pittsburgh sarà a Torino per presentare il suo volume Remaking Post Industrial Cities: Lessons from North America and Europe (Routledge, 2016).
Con l’occasione, Matteo Robiglio avrà il piacere di presentare i risultati della ricerca sull’adaptive reuse dell’infrastruttura industriale delle città americane condotta nel quadro della German Marshall Fund Urban and Regional Studies 2015 Fellowship.

SocialFare - Via Maria Vittoria 38, 10123, Torino
Temi:
82/82
35/82
17/82

Politecnico di Torino

E-agorà/e-ἀγορά for the transition toward resilient communities
14 settembre 2016 - 15 settembre 2016

The Ninth International Conference on Innovation in Urban and Regional Planning represents an opportunity to provide innovative and original contribution to the ongoing debate on the Innovation and the use of ICT in planning, management and evaluation issues and to improve the process of knowledge acquisition, by means of the development of new techniques and methods.
This Ninth Edition, starting from an open and critical view of the smart city paradigm, aims at raising a comprehensive spectrum of new and interdependent problems showing a multidisciplinary character and extends the horizon over which the urban growth strategies and, more generally, the regional development strategies are defined.
This view not only calls into question technical or systemic issues, but heavily challenges societal and ethical aspects, assigning a new kind of responsibility to the needed research and innovation efforts.

Main topics are:
- Sharing responsibilities
- (e-qual)ity living
- Environment and land use
- Transition and innovation theories
- Maintenance, upgrading and innovation in cultural heritage
- New economies
- Big data and data mining
- Ict & models: planning for communities

Interested authors are invited to submit individual or collective contributions to any of the conference topics.

Deadline for Submission is April 29, 2016.

Castello del Valentino Viale Pier Andrea Mattioli, 39 - 10126 Torino
Temi:
64/82
82/82
33/82

Politecnico di Torino

La tutela del patrimonio: “monumento”, città, territorio
15 giugno 2016 ore 15:30

Avvio del corso di eccellenza del Prof. Di Teodoro F., DAD.

La prima lezione dal titolo Colosseo e dintorni. Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale sarà tenuta dal Prof. Daniele Mancorda, Università degli Studi Roma Tre, ordinario di Metodologia della ricerca archeologica .

Dibattito seminariale con il Collegio di dottorato e con i dottorandi.

La lezione del prof. Manacorda sarà preceduta da un seminario preparatorio per i dottorandi lunedì 13 giugno 2016, alle ore 14,00, Sala della Caccia, Castello del Valentino.

Interventi dei Proff. Andrea Longhi (Storiografia archeologica, archeologia urbana e studi urbani) e Chiara Devoti (Archeologia, architettura e museografia) e approfondimenti seminariali del dottorandi.

Sala della Caccia, Castello del Valentino - Viale Mattioli,39, Torino
Temi:
33/33
11/33

Politecnico di Torino

Chinese New TOwns project
15 giugno 2016 ore 14:00

Nel recente fenomeno di nuova urbanizzazione delle aree più interne della Cina la ricerca Chinese New TOwns (CeNTO) indaga come la forma fisica delle città possa rivelare, attraverso la lente dell’architettura e del progetto urbano, processi sperimentali di negoziazione della cittadinanza e di costruzione dell’identità sociale. Il seminario discuterà i temi aperti dalla ricerca con Florence Graezer Bideau, Yves Pedrazzini e Caroline Iorio (EPFL, Lausanne).

Castello del Valentino Viale Pier Andrea Mattioli, 39 - 10126 Torino
Temi:
82/82
43/82
35/82
33/82

1 | 2 | 3 | 4 | 5