Urbanistica INFORMAZIONI

Territori ciclici

Curatore Iginio Rossi

Contenitore all’interno del sito urbanisticainformazioni.it dedicato alla relazione tra chi è in sella sulla bicicletta e il territorio, nella sua accezione fisica e astratta, che lo circonda.
Il contenitore è predisposto in sezioni che affrontano le molteplici relazioni e implicazioni connesse al mondo della bicicletta ed è aperto a contributi e aggiornamenti che vorranno entrare nel “gruppo”.
Il contenitore prende forma utilizzando una modalità storica del ciclismo su strada, propone la classica impossibile in un solo giorno, Milano Catania.
In questa grande corsa in linea di urbanisticainformazioni.it si innestano traguardi, passaggi, salite ... di Territori Ciclici.
Il gruppo è aperto ...

Un libro è come una ruota. Si deve fare girare le pagine per andare dall’inizio all’epilogo ma per compiere il tragitto in bicicletta le ruote sono due. Nella consuetudine si arrotonda a mm 2.140 la circonferenza di una ruota con diametro di cm 68 e copertoncino da 23.

Interviste, resoconti, rilievi, fotografie, video, ... incentrati sul territorio in cui operano i marchi di produttori di biciclette al fine di mettere in evidenza il legame tra il Genio e il Luogo.

Comparazione di fotografie e video dei luoghi mitici, immagini del passato e odierne ricercando lo stesso punto di ripresa.

Raccolta di termini, locuzioni, frasi, detti, ... caratteristici del ciclismo anche con specificità locali e dialettali. La pubblicazione potrebbe legarsi a un’intervista audio o video.

Racconti, foto racconti, video racconti, ... di itinerari ciclistici che presentano forti relazioni con aspetti inerenti le eccellenze del territorio, la gastronomia, l’economia, la filosofia, la storia, ...

Illustrazione di politiche, piani, progetti, soluzioni, ... incentrate sulla mobilità ciclo – pedonale di tutti, anche dei disabili, di territori e tessuti urbani attraverso interviste video, audio, schede

Link e segnalazioni

BiciNatura
Il piacere della scoperta

23 novembre 2016

Adorni: Pedalare conviene Aru e Nibali: La fame Baldini: Il Giro arriva e parte Basso: Storia del Giro più bello del mondo Fo: Spostavo gli spettacoli per il Giro Gimondi: Si impara di più a perdere Giro 100: Corridori equilibristi Indurain e Cipollini: Siamo piccoli Maglia Rosa: Dieci vincitori del Giro Pambianco: Pedalare per andare a fare la (...)
Categoria:
3/3

4 maggio 2016

Il Premio INU è aggiudicato a chi ha contribuito in modo particolarmente significativo al progresso, alla diffusione e al sostegno della cultura urbanistica nella società italiana. Per il nostro Istituto è anche l’occasione di evidenziare la sintesi ritenuta più efficace per indicare le problematiche urbanistiche e territoriali di spicco nel periodo in cui il premio è attribuito. Vediamone una (...)
Categoria:
3/3
Ognuno ha il proprio dio della bicicletta, anche Bartali e Coppi

28 aprile 2016

Una ruota di 2.140 caratteri I luoghi del ciclismo sono legati al corridore che lì ha compiuto un’impresa. Stelvio – Coppi, Piccolo San Bernardo – Gaul, Mortirolo – Pantani, l’elenco che potrebbe allungarsi molto evoca la fatica ma soprattutto l’esultanza. Però non è sempre andata così. Dopo il 13 luglio 1967, Tour de France, “si impresse forte il legame tra ciclismo e morte, inquietanti alleati (...)
Categoria:
4/4

1 | 2