Urbanistica INFORMAZIONI

Liverpool

Funziona ancora il mito della città culturale? Sono davvero sostenibili le strategie di competizione e i modelli aggressivi di rigenerazione che ne seguono? Se ne può dubitare, a ragione veduta. Anche i modelli di successo come Liverpool consentono più di un interrogativo. Le branding strategies messe in campo per promuovere la rigenerazione e i cultural events promossi per costruire consenso, su tutti la Capitale europea della Cultura, hanno portato avanti l’immagine predefinita di città vincente. L’aggressive entrepeneurialism di Liverpool continua a partorire nuove realizzazioni, uffici e residenze, raddoppi dello stock e del waterfront. Ma la città declina, la povertà non diminuisce, e soprattutto i pretesi effetti positivi, la creazione di lavoro e ricchezza tarda a manifestarsi. Questioni che il dibattito politico, non solo inglese, tende ad ignorare, nonostante l’evidente usura del modello trionfalistico di rigenerazione urbana che si è diffuso in Europa negli ultimi trent’anni.

Data di pubblicazione: 29 ottobre 2013