Urbanistica INFORMAZIONI
Dal film Someplace like america, su Youngstown.

Youngstown Usa

Negli Stati Uniti il declino urbano è iniziato presto, già negli anni Cinquanta del ‘900. Il dopoguerra ha, infatti, portato ad una rapida mobilizzazione del gigantesco apparato industriale a ridosso della East Coast, verso l’Europa. La geografia è stata sovvertita: nuove e vecchie attività –computer, informatica, militare- si sono ricollocate negli stati del Sud Ovest. Youngstown, canta Bruce Springsteen, ha costruito i proiettili che hanno aiutato l’Unione a vincere la guerra (civile); e dopo l’altra vittoria della Seconda Guerra Mondiale è stata smantellata. La città ha perso più di metà degli abitanti; i rimasti sono impoveriti; metà degli edifici sono abbattuti o abbandonati. Ora un nuovo piano cerca di gestire il declino, accettando il fatto che la crescita non tornerà. Non più città in crisi, non solo in declino, ma città dal “mercato debole”. Ricompattare, decrescere e innovare sono gli obiettivi di un piano lungamente partecipato, premiato dall’APA, ma d’incerta attuazione.

Data di pubblicazione: 4 aprile 2011