Urbanistica INFORMAZIONI

Mulhouse

La rete tranviaria storica, la prima linea della quale venne aperta nel 1882, fu soppressa alla fine degli Anni Cinquanta dello scorso secolo (precisamente nel 1957). Quarantun anni dopo Jean-Marie Bockel, allora Primo cittadino di Mulhouse, inaugurò la procedura amministrativa e progettuale per la realizzazione di una nuova rete tranviaria, per una spesa complessiva di 249,1 milioni di Euro, comprendente anche l’acquisto del materiale rotabile (una flotta di 27 elettromotrici tranviarie articolate, su cinque casse, poggianti su tre carrelli, commissionate alla Alstom. Lo schema cromatico della cassa è giallo con finiture rosse e nere). Entrambe le linee si intersecano in un nodo strategico (la Porte Jeune), il cuore di Mulhouse, prossimo al centro urbano pedonale. Come avviene a Strasburgo, presso la Place de l’Homme de Fer. Anche in questo caso Mulhouse ha emulato il modello della capitale alsaziana che, a sua volta, riprende il modello Zurigo.

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2014